BUSSOLA PERCORSI DI ACCOMPAGNAMENTO AL LAVORO

Pubblicato il 21 Aprile 2023

SERVIZIO DI ORIENTAMENTO/INSERIMENTO AL LAVORO MEDIANTE REALIZZAZIONE DI LABORATORI DI OCCUPABILITÀ, DESTINATI A CITTADINI DI PAESI TERZI PRESENTI SUL TERRITORIO DEI COMUNI DEL DISTRETTO LT1 (APRILIA, CISTERNA, CORI E ROCCA MASSIMA), IN ATTUAZIONE DELLA CONVENZIONE DI SOVVENZIONE FAMI, PROGETTO PRIMA IL LAVORO: PROG-2443, CUP F84D18000300006, CIG Z5C392D408

“LA CONDIZIONE PER OGNI BUONA POLITICA SOCIALE È LA CONOSCENZA”: AL VIA LA SECONDA EDIZIONE DEI LABORATORI DI OCCUPABILITÀ RIVOLTI A CITTADINE E CITTADINI STRANIERI DI PAESI TERZI RESIDENTI NEI COMUNI APPARTENENTI AL DISTRETTO SOCIOSANITARIO LT1.

PRIMA IL LAVORO, PROGETTO FAMI PER L’INTEGRAZIONE
LAVORATIVA DEI MIGRANTI

In partenza la seconda edizione del Progetto di laboratori di occupabilità “BUSSOLA”, attivato nel territorio dei Comuni appartenenti al distretto Socio-Sanitario LT1 di Aprilia, Cisterna, Cori e Rocca Massima nell’ambito delle attività previste dal Progetto PRIMA IL Lavoro progetto per l’Integrazione lavorativa dei MigrAnti nel LAZIO”, co-finanziato dall’Unione Europea con il Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020.
Realizzato sul modello di altre esperienze già attuate a livello nazionale e regionale, il Progetto BUSSOLA è rivolto a 20 beneficiari cittadini dei paesi terzi extra UE in condizione di disoccupazione o disoccupazione.
Il Progetto, gestito dall’Associazione Compagnia del Sapere di Aprilia in collaborazione con l’Associazione C.S.I. DIALOGO APS, si pone quale obiettivo generale il rafforzamento delle cd. life skills, ovvero le competenze trasversali umane e relazionali, creando le pre-condizioni necessarie a favorire il futuro inserimento lavorativo, tramite percorsi di orientamento e ricerca attiva del lavoro anche in modalità di autoimpiego, costruiti proprio sui bisogni e sulle aspettative di ciascun partecipante.
Attraverso un lavoro di scoperta e di analisi delle proprie aspirazioni ed aspettative che verranno confrontate con le attuali offerte del mercato del lavoro locale e regionale, curato da un’equipe multiprofessionale composta da psicologi e orientatori esperti, nel percorso proposto i partecipanti verranno guidati nell’individuazione dei passi da compiere per riuscire a realizzare un vero e proprio “progetto lavorativo”.

“La condizione per ogni buona politica sociale è la conoscenza”

Per queste ragioni, al fine di raggiungere gli obiettivi stabiliti, il progetto BUSSOLA prevede le seguenti attività:

  • ORIENTAMENTO DI GRUPPO e INDIVIDUALE: laboratori psico-sociali sotto forma di incontri di orientamento e counseling, finalizzati ad accrescere il profilo di occupabilità di ciascun partecipante attraverso l’analisi ed identificazione degli ostacoli e delle potenzialità personali, curati da psicologi e orientatori esperti;
  • PERCORSO DI ACCOMPAGNAMENTO AL LAVORO: supportare l’utente nello sviluppare autonomia nella ricerca, nel reperimento e nell’organizzazione delle informazioni per la ricerca attiva del lavoro;
  • PERCORSI DI AUTO IMPRENDITORIALITÀ, finalizzati a fornire competenze (hard e soft skills) utili a chi voglia sviluppare e gestire una propria iniziativa imprenditoriale o di lavoro autonomo, anche con visite presso le attività economiche locali e invito di testimonial, a cura di esperti del settore;
  • LABORATORI ARTIGIANALI DI SARTORIA/FLOWER DESIGN (nei settori moda, arredo casa, educativo ed eventi) per la realizzazione di un’idea imprenditoriale o di inserirsi nel mondo del lavoro.

Verranno realizzati strumenti comunicativi, online e cartacei, per la diffusione dell’informazione sul mondo del lavoro e per supportare gli stranieri nella ricerca del lavoro in Italia, tradotti nelle principali lingue madri delle comunità straniere presenti sul territorio. Il materiale sarà uno strumento utile per orientarsi nel mercato del lavoro italiano in maniera semplice e intuitiva.
Il progetto si rivolge a 20 cittadini di paesi terzi, con residenza o domicilio nel territorio dei comuni del distretto LT1 (Aprilia, Cisterna Di Latina, Cori E Rocca Massima), maggiorenni, con una conoscenza base della lingua italiana, in possesso di regolare permesso di soggiorno. Per partecipare, seguire le modalità di iscrizione del bando di selezione, sulla base del quale verrà stilata una graduatoria dei partecipanti al progetto.
La prima parte del percorso progettuale si svolge nel mese di aprile e maggio e prevede la fase di animazione territoriale per la selezione dei partecipanti e di orientamento e ricerca attiva del lavoro. A giugno inizia la fase pratica con l’avvio dei laboratori artigianali per complessive 40 ore.

Al termine del percorso, i partecipanti avranno acquisito sia le competenze teoriche e sia quelle tecnico-pratiche, legate all’attività artigianale che ciascuno di loro avrà scelto di apprendere, ma anche conoscenze di base necessarie a realizzare una propria idea imprenditoriale, migliorando il livello di consapevolezza delle richieste del mercato del lavoro del territorio e delle opportunità che esso offre, per iniziare a costruire il proprio “futuro lavorativo” e soprattutto aver costruito le basi di una migliore inclusione sociale nella comunità di riferimento.

BANDO PROG-2443, CUP F84D18000300006, CIG Z5C392D408